Visita Ortottica

Visita Ortottica

E’ una visita specialistica effettuata nei bambini e nei soggetti con esiti di traumi, per escludere la presenza di anomalie a carico dell’apparato visivo e le alterazioni che da questi derivano: diplopia, confusione, strabismo, occhio pigro, paralisi oculari.

L’ortottista permette infatti di predisporre il trattamento più adatto al disturbo riscontrato.

Nella visita vengono valutati l’acuità visiva per lontano e per vicino, la presenza di strabismi latenti o manifesti con la relativa misurazione, la visione tridimensionale, la convergenza.

In caso di dislessia o di sospetto disturbo dell’apprendimento, il bambino viene sottoposto ad una visita neuroftalmologica nella quale oltre alla normale visita ortottica vengono valutate i movimenti fini degli occhi con possibilità di eseguire l’esame protocollo TETRA per approfondire la diagnosi e fornire un possibile trattamento riabilitativo.