Lente di Goldman

Lente di Goldman

E’ un esame specialistico utilizzato dall’oculista per la valutazione della periferia retinica, per cercare degenerazioni retiniche periferiche , fori retinici, eventuale distacco della retina e per lo studio dell’angolo irido corneale.

Viene utilizzata per l’esame una lente a forma di tronco di cono, dotata all’interno di tre specchi inclinati, in combinazione con la lampada a fessura.

Questo esame serve per approfondire una eventuale diagnosi o per il monitoraggio di diverse condizioni oculari associate al glaucoma, in caso di distacco di retina, rotture retiniche, miopia elevata ed altre patologie retiniche.

E’ un esame non doloroso, di durata di 15 minuti circa e che necessita della collaborazione del paziente per la sua esecuzione.